Oggi debbo albergare in casa tua

“E come Gesù fu giunto in quel luogo, alzati gli occhi, gli disse: Zaccheo, scendi presto, perché oggi debbo albergare in casa tua” – Lc 19:5 A tutti i signori e a tutte le signore-non-puliti di oggi, Gesù dice: «Oggi, voglio fermarmi a casa tua. Se desideri che la tua vita sia trasformata, se davvero […]

Share Button

Dove dobbiamo rendere il culto a Dio?

«Gesù le disse: «Donna, credimi; l’ora viene che né su questo monte né a Gerusalemme adorerete il Padre. Voi adorate quel che non conoscete; noi adoriamo quel che conosciamo, perché la salvezza viene dai Giudei. Ma l’ora viene, anzi è già venuta, che i veri adoratori adoreranno il Padre in spirito e verità; poiché il […]

Share Button

Il Figlio dell’uomo

Apocalisse 1:12-18 “Come mi fui voltato, vidi sette candelabri d’oro e, in mezzo ai sette candelabri, uno simile a un figlio d’uomo…” (Ap 1:11-18). Ancora una volta è Gesù Cristo, in tutto il suo splendore, a essere al centro della rivelazione, e la sua maestosa presenza scompagina l’anziano profeta. Nella visione, “Gesù assomiglia a un […]

Share Button

«E da Gesù Cristo.». (Ap. 1:5)

“E da Gesù Cristo, il testimone fedele, il primogenito dei morti e il principe dei re della terra” (Ap. 1:5). Quando Filippo conobbe Gesù corse da Natanaele dicendogli: “Abbiamo trovato colui del quale hanno scritto Mosè nella legge e i profeti: Gesù da Nazaret, figlio di Giuseppe” (Giovanni 1:45). Quando le fu rivelato che l’uomo […]

Share Button

«Dai sette spiriti che sono davanti al suo trono».

Nell’attesa che la beata speranza si attualizzi, sarà lo Spirito Santo a inondare i nostri cuori del suo amore e conferire a ciascuno dei suoi figli la consapevolezza della sua dolce presenza, offrendoci la necessaria comprensione del piano della salvezza in favore dell’umanità e delle profezie relative al ritorno di Cristo. Lo spirito Santo è […]

Share Button

«Colui che è, che era e che viene…»

F. Zenzale – L’Apocalisse ci offre la possibilità di intravedere la bellezza e la grandezza del nostro Dio Padre, “Colui che è, che era e che viene…” (Ap. 1:4). Parole che esprimono la grandezza di Dio data sin dall’Antico Testamento: “Io sono Colui che è” (in ebraico: ani hu oppure ehjéh aschér ehjéh). Espressioni che […]

Share Button

Le beatitudini apocalittiche -2 parte –

La quarta beatitudine (16:15), si colloca in ordine cronologico dopo la fine del tempo di Grazia e prima del ritorno di Cristo. Ciò è possibile dedurlo in primo luogo dal tempio celeste che si riempie di «fumo a causa della gloria di Dio e della sua potenza – a tal punto – che nessuno poteva […]

Share Button

Le beatitudini apocalittiche

L’Apocalisse è un libro straordinariamente ricco di benedizioni. In esso si colgono otto beatitudini. «Beato chi legge», «beati quelli che ascoltano… e fanno tesoro» (Ap. 1,3); «beati i morti che da ora innanzi muoiono nel Signore» (Ap. 14:13); «beato chi veglia e custodisce le sue vesti» (Ap. 16:15); «Beati quelli che sono invitati alla cena […]

Share Button

Parole di conforto

Nell’immaginario collettivo, l’Apocalisse, suscita apprensione, paura e terrore. Sono stati scritti dei libri, formulate delle spiegazioni, delle teorie sul come sarà il futuro, e si sono anche prodotti dei film che solo a guardarli creano una certa ansietà, come se non bastasse quella attuale dovuta all’instabilità politica, economica, familiare, morale, ecc. In realtà, l’Apocalisse, «rivelazione […]

Share Button

CRISTO RITORNA!

«Dinanzi ai problemi drammatici che angosciano la società moderna, a volte anche i cristiani restano disorientati o sprofondano nel pessimismo. Questo avviene perché troppi fra loro hanno dimenticato che la storia, al di là delle sue contraddizioni, non è “allo sbando”, ma sfocerà in una rivoluzione operata da Dio stesso. Si tratta di una promessa […]

Share Button